giovedì 17 maggio 2012

Bavarese di fragole


I ove godine su stigle jagode…kada one stignu na pijacu, ali one fine…crvene i spolja i iznutra…pa jos kada i mirisu, tek nekako tada godina pocne..! Jagode koje se prodaju preko zime, za Bozic i Novu Godinu…njih ignorisem…najvise zato sto nemaju ukusa, zato sto kostaju najmanje tri puta vise jer stizu iz Argentine i pri tome trose benzin…Smatram da sve treba jesti u sezoni jer se na taj nacin ucimo i da cekamo
…a zna se da je ono sto je cekano i najsladje…i ne vazi samo za hranu… 

Dakle, za 6 manjih porcija je potrebno:
300 gr jagoda
50 gr secera
100 ml tecne pavlake
15 gr zelatina

Ocistiti i oprati jagode. Izmiksovati ih sa secerom. Staviti zelatin u hladnu vodu da nabubri. Zagrejati u jednoj serpici jednu kutlacu izmiksovanih jagoda i u tome ratopiti zelatin prethodno ocedjen od vode. Sipati masu sa zelatinom u ostatak miksovanih jagoda i dobro promesati. Ostaviti da se ohladi dok ne pocne da se zgusnjava. U medjuvremenu ulupati slag od slatke pavlake i umesti ga u masu od jagoda. Sipati u manje case ili u modlice od silikona i ostaviti da se stegne u frizideru, najmanje 4-5 sati.

(versione italiana)

 
Finalmente sono arrivate le fragole rosse sia fuori che dentro…profumate, dolci…buonissime..! Faccio parte della famiglia di quelli che ignorano le fragole a Natale…prima di tutto perché non sanno di nulla, sono enormi (lo trovo inquietante), costano 3 volte più che in primavera…e poi…bisogna mangiare la frutta di stagione anche perché è un modo per imparare ad aspettare, in generale...rispettare la natura, avere pazienza…fare piano, piano..e non vale soltanto per il cibo..!

Dunque,  per 6 porzioni ci vogliono:
300 g di fragole (a me piace la Favetta)
50 g di zucchero
100 ml di crema di latte
15 g di colla di pesce

Pulire e lavare le fragole. Frullarle insieme allo zucchero. Far ammorbidire la colla di pesce nell’acqua fredda. Scaldare in un pentolino un mestolo del frullato di fragole e sciogliervi la colla di pesce precedentmente strizzata. Versare la gelatina nel passato di fragole rimasto. Mescolare bene. Lasciar raffreddare finche il composto non inizi a “tirare”. Montare la crema di latte per ottenere la panna e incorporarla nel passato di fragole.
Distribuire nelle coppette oppure nelle formine di silicone (io ho usato quelle a forma di cuore però, per essere sicura di non combinare pasticci prima di versare il composto ho rivestito i cuori con la pellicola trasparente. Altrimenti bisognerebbe mettere gli stampini nel congelatore per poter sformare senza problemi..però, la consistenza cambia…diventa una specie di semifreddo…bocciato..!) Lasciare nel frigorifero per almeno 4-5 ore.

5 commenti:

  1. draga, tako me oraspoložiš ovim tvojim divnim receptima i jos divnijim slikama. Uživanje svim čulima. Još da si bliže , pa da dotrčim da probam ili bar pomirišem.Grazie :*

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. certo cara ,la tua fedelissima fan :)

      Elimina
    2. Dok nisam ukapirala da su VJ tvoji inicijali, mislila sam da je neki manijak u pitanju...!

      Elimina
  3. verovatno je i to jedan od rizika pisanja blogova :)
    samo ti kuvaj, pisi i fotografisi, da mi mozemo da uzivamo
    brava, brava!

    RispondiElimina